News

CTA-Trani/CNA-BAT: Il lavoro continua.

Apr 25, 2020 Redazione

In calce è possibile scaricare il nuovo protocollo di regolamentazione delle misure da attuare negli ambienti di lavoro per contrastare il contagio del virus Covid-19, sottoscritto il 24 aprile da tutte le parti datoriali e sindacali.

Il protocollo deve essere osservato per tutte le attività che saranno riaperte, si prevede, dal 4 maggio prossimo, a seconda del rischio di attività.
Il rischio è composto da 3 elementi ESPOSIZIONE-PROSSIMITÀ – AGGREGAZIONE.

L’INAIL, ad esempio, ha classificato la maggior parte delle attività del settore manifatturiero (calzaturifici) come classe 1 rischio basso, quindi tali imprese potrebbero riprendere l’attività sin dal 4 maggio, salvo ulteriori ripensamenti da parte del governo.
È obbligatorio osservare il suddetto protocollo.

Sono previste, per i trasgressori, sanzioni amministrative e penali oltre la chiusura dell’esercizio o attività (art. 4 dl 19/2020).
In vista della prossima apertura graduale delle attività, l’Associazione CTA-Trani/CNA-BAT intende, ancora una volta, offrire alle imprese associate informazioni e chiarimenti precisi e puntuali su come affrontare la Fase 2.

A tal proposito pensiamo di organizzare in collaborazione con gli esperti della Tecsial, nostra azienda associata, una serie di incontri tramite video conferenze che interesseranno i diversi settori interessati.
Pensiamo di iniziare con il settore tessile e manifatturiero per il giorno 29 o 30 Aprile.

Affinché l’incontro possa essere efficace, sarà limitato ad un massimo di 20/25 collegamenti.

Prima della riunione vi comunicheremo il link di acceso.
Le imprese interessate possono già prenotare la loro partecipazione tramite sms.
Cellulare: 349/6773575
Mail: assocta@email.it

Protocollo-24-aprile-20-condiviso-misure-di-contrasto-Covid.pdf (46 download)

Il presidente CNA-BAT/CTA-Trani
Michele De Marinis